giovedì 15 marzo 2018

News dal Consiglio Comunale di Casciago

Ultima seduta del Consiglio Comunale con clima un po'  "caldo" quella di Venerdi' scorso:

-Sull'approvazione dell'addizionale  comunale Irpef, confermata all'aliquota massima dell'8 per mille, Stefano Chiesa, capogruppo di Casciagocambia , ha confermato la critica degli anni scorsi all'Amministrazione Zanotti  che prevede una fascia di esenzione fino a 10mila euro senza pero’ tenere presente che alcune categorie ( es. lavoratori  dipendenti e pensionati) sono già esenti  x legge fino a 8mila euro. Alla prova dei fatti  la categoria che risulta piu' esentata è quella delle "società  immobiliari" che difficilmente si puo' considerare tra quelle più bisognose di una riduzione.
Per tutta risposta l'Assessore Brovedani,autoproclamato Responsabile del Servizio Finanziario dalla sua stessa Giunta pur  senza nessun titolo per svolgere tale ruolo, ha contestato l'intervento dichiarando che Casciagocambia dichiarava il falso (!!!!),  basandosi pero' su conteggi che non tengono conto di quanto detto in precedenza.
-Sono state confermate le aliquote IMU e TASI con Stefano Chiesa che ha confermato l'osservazione sul fatto che il Comune di Casciago applichi  aliquote elevate e doppi sulla stessa tipologia di immobili  creando inutili complicazioni ai nostri cittadini,  citando come esempio Comerio , 4 aliquote rispetto alle 20 complessive di Casciago.  Registriamo la reazione isterica del Sindaco Zanotti a questa dichiarazioni sostenendo che i due comuni non sono paragonabili, cosa smentita dal fatto che ad esempio Luvinate e Gavirate hanno esattamente la meta' delle aliquote IMU e TASI di Casciago.
-Confermate anche le aliquote TARI (rifiuti), qui va segnalato che Casciago non riesce da tre anni a mettere a gara il servizio proseguendo con  continue proroghe. Nel frattempo 32 comuni da Luvinate a Sesto Calende hanno appaltato congiuntamente il tutto e cominciano a ottenere riduzioni delle tariffe x i propri cittadini grazie alle nuove tecnologie (sacchetti e bidoni con chip) mente il Comune di Casciago si rifugia nel suo ottuso isolamento!
Sui punti precedenti voto contrario di Casciagocambia, astensione dell'altra lista di minoranza “VivereCasciagoMorosolo” e voto a favore della maggioranza.
In conclusione abbiamo riscontrato atteggiamenti aggressivi di chiusura da parte degli amministratori di Casciago di fronte a critiche e osservazioni che rientrano nella normale attività di rappresentanti eletti dai cittadini, sarà nervosismo dovuto a uscite dei giorni precedenti relativo alla richiesta danni di 600 mila euro al Comune di Casciago ??Articoli Prealpina pignoramento Comune Casciago

 Redazione Casciagonews

Riproduzione riservata


domenica 4 marzo 2018

Orari nuovo medico

Segnaliamo qui sotto l'avviso con gli orari del nuovo medico di base, Dott.sa  Silvia Luoni,  in servizio a Casciago e nei paesi limitrofi. 
La  scelta o revoca del medico di base può essere effettuata con le seguenti modalità:  

- Comune di Casciago-Ufficio Segreteria da Martedì a Venerdì h.10-12.45.( tel 0332-211055/211022)
-Sportello  Asst 7 Laghi Viale Monte Rosa 28 Varese, orari da Lunedi a Venerdì dalle 8.30 alle 12 , tel. 0332-277920/923
- via email a  varese.monterosa@asst-settelaghi.it allegando il modulo compilato( modulo scelta medico)  con fotocopia carta identità e tessera sanitaria.
-a mezzo lettore smart card dotato di pin collegandosi al sito  Regione Lombardia




lunedì 19 febbraio 2018

Rischio sfratti a Casciago

Gli articoli qui sotto documentano  l'allarmante situazione degli inquilini di Via S. Monica ( Via Scalette) che hanno ricevuto avvisi di sfratto,  il tutto a causa del pignoramento delle proprietà del Comune di Casciago riassunta nel secondo articolo.

Redazione Casciagonews




Articoli de "La Prealpina" della scorsa settimana

domenica 18 febbraio 2018

Carnevale 2018

Primo premio al carro della Scuola Primaria S.Agostino che ha partecipato alla sfilata del carnevale varesino di ieri. Con un pensiero al piccolo Lorenzo, bimbo di prima, in lotta con una brutta malattia a cui va anche il nostro sincero augurio di poter tornare il prima possibile con i suoi amici e compagni di classe.

Redazione Casciagonews